Home » PROPRIETA' INDUSTRIALE

PROPRIETA' INDUSTRIALE

 - ARKONSULT

A®KONSULT assiste la Clientela aziendale e privata nella salvaguardia delle attività di sviluppo offrendo i migliori strumenti di tutela dei risultati della ricerca, dell'innovazione e della creatività allo scopo di ottenere diritti esclusivi e aumentare i vantaggi competitivi delle Aziende 

In particolare A®KONSULT gestisce le procedure di deposito, prosecuzione e mantenimento di brevetti, modelli, marchi in Italia e all’estero; svolge attività di ricerca e sorveglianza anti-contraffazione; fornisce consulenza in materia di diritto d’autore, software ed internet; offre assistenza in contenziosi stragiudiziali; rappresenta la Clientela in opposizioni amministrative; fornisce consulenza in contrattualistica, stesura accordi e licensing.   

I professionisti di A®KONSULT tramite procedure consolidate ed efficaci forniscono altresì assistenza a micro imprese e PMI nell’accesso a bandi contributivi e finanziamenti agevolati in materia di innovazione e internazionalizzazione dalla presentazione della domanda sino alla liquidazione del contributo.  

  

Al servizio delle Imprese

Al servizio delle Imprese - ARKONSULT
Brevettare e registrare marchi e design correttamente è l’unico modo per proteggersi adeguatamente, evitando copie e imitazioni servili che sono sempre più frequenti in questi anni. I nostri Professionisti si propongono di assistere la Clientela grazie alla preparazione ed alla esperienza nel settore della Proprietà Industriale ed Intellettuale per consentire di adottare le migliori strategie per tutelare e valorizzare i beni immateriali costituiti dai titoli in P.I. e gli investimenti connessi alla relativa tutela e valorizzazione.
La nostra assistenza tiene conto delle realtà e delle priorità della singola impresa. Si tratti di deposito di brevetti, modelli, marchi, di tutela del know-how o difesa in caso di contraffazione, sappiamo che ogni cliente è diverso dall'altro, e che ogni singolo caso deve essere affrontato in maniera personalizzata con competenza ed affidabilità e con una chiara visione degli interessi e priorità dell'azienda.
E’ cura dei nostri Consulenti offrire di volta in volta il più ampio ventaglio di opportunità di intervento e di azione al fine di valutarne l’opportunità strategica ed economica così da rendere la Clientela il più possibile consapevole delle scelte da adottare.
 A®KONSULT mette a disposizione la più vasta gamma di servizi in materia di proprietà industriale ed intellettuale.

LA GRANDE SFIDA DELLE PMI

LA GRANDE SFIDA DELLE PMI - ARKONSULT

In questi giorni si assiste spesso attraverso i mezzi di comunicazione ad un inasprimento delle posizioni riguardanti non solo la politica comunitaria, che non è nostro compito commentare, ma una sfiducia generalizzata nei confronti del nostro tessuto produttivo.

Spesso ci siamo chiesti il perché ed una delle risposte che ci è sovvenuta   deriva proprio dalle grandi sfide a cui sono sottoposte le nostre imprese, specie la Media e Piccola impresa, motore sociale ed economico del nostro Paese.

La sfida più grande alla quale sono sottoposte le nostre aziende, si chiama lotta alla contraffazione. Si perché l’Italia è il paese europeo più colpito da questo fenomeno, secondo solo agli USA a livello mondiale.

Eppure gli strumenti che contribuiscono con efficacia alla lotta contro questo fenomeno così dilagante, ci sono ed uno dei più efficaci è la protezione offerta dal Codice sulla Proprietà Intellettuale.

La proprietà intellettuale (IP) è uno tra i fattori determinanti per la crescita economica e l’innovazione. Insieme alla proprietà fisica, la proprietà intellettuale incentiva gli imprenditori a creare beni e servizi originali e a diffonderli al più ampio numero di cittadini.

Purtroppo, pur essendo le imprese italiane propense all’innovazione, faticano a tutelare la proprietà intellettuale, lasciando spesso che idee e prodotti vengano posti sotto tutela in Paesi ove la proprietà Intellettuale è indubbiamente vista come il vero valore aggiunto del proprio lavoro e non è un caso, che ai primi posti di questo indice si trovino da anni i paesi che innovano di più, come Germania, quelli Scandinavi, gli Stati Uniti, Cina, Singapore e la Svizzera, che si trovano ai vertici del sistema economico mondiale, godendo della fiducia degli investitori.

Infatti, secondo l’Organizzazione Mondiale per la Proprietà Intellettuale che misura come viene tutelata la proprietà in oltre 125 paesi rappresentanti il 98% del Prodotto interno lordo mondiale ed il 93% della popolazione, l’Italia si posiziona al 50° posto, e sempre secondo l’OMPI, l’indice internazionale per i Diritti di proprietà dimostra che più la proprietà è tutelata e più marcato risulta il dato secondo cui le aziende che provvedono al deposito di marchi e brevetti registrano circa il 32% in più di ricavi, specie se trattasi della piccola e media impresa.

La globalizzazione ha fatto una selezione dura e dolorosa, ma ha anche plasmato e migliorato il tessuto produttivo italiano che operando in uno scenario globalizzato ma complesso dal punto di vista della tutela della PI, per orientarsi tra le diverse legislazioni, si appoggia ai consulenti esperti in materia di Proprietà Intellettuale.

I nostri esperti sono a Vostra disposizione. Non esitate a contattarci!

VANTAGGI E LIMITI DEL COMMERCIO ELETTRONICO

VANTAGGI E LIMITI DEL COMMERCIO ELETTRONICO - ARKONSULT

Con il continuo sviluppo del mercato globale e senza confini Internet permette a chiunque di visionare e valutare prodotti, effettuare l’acquisto e vederselo recapitare a casa in breve tempo. Non è certo la prima volta che affrontiamo questo argomento, tuttavia ci rendiamo conto che in qualità di utente finale il consumatore rappresenta l’anello più debole e più esposto della catena commerciale e quindi cerca nel marchio la certezza della qualità della quale più che mai ora esso si fa garante.

Se i consumatori si sentono vulnerabili, a maggiore ragione lo sono le aziende che sempre più ricorrono al canale virtuale per proporre in vendita il proprio prodotto/servizio, trovandosi ahimè in molti casi poco attrezzate e inconsapevoli dell’importanza di proteggere i propri prodotti/servizi da usi illeciti.

 Le tutele di base

Gli strumenti di cui oggi una Azienda può e deve dotarsi sono molteplici. In primo luogo la tutela de/il marchio/i che specie a livello europeo è difficilmente soggetto a decadenza se di fatto utilizzato e diffuso attraverso internet e social network. Oltre alle protezioni di base dettate dalle classi di appartenenza del prodotto/servizio, è altamente consigliabile considerare la classe 35 relativa ai servizi di vendita in particolare on line. La tutela se ben costruita costituisce un irrinunciabile deterrente contro le pratiche di accaparramento di marchi altrui attraverso la registrazione specie in Paesi ad alto rischio di contraffazione e pratiche illecite di vario tipo.

Anche i web market places finalmente si sono resi conto dell’importanza di tali aspetti, di recente anche il principale tra essi Amazon col potenziamento dello strumento del Registro marche cui rimandiamo all’articolo già presente sul ns. sito.

 Web, social e marketing

Ulteriori strumenti la cui diffusione è sempre più capillare che sono in grado di indurre all’acquisto passano attraverso i Social Network. Se è vero che fino a qualche decennio fa un noto conduttore televisivo lanciava la pubblicità presentandola come “consigli per gli acquisti”, al giorno d’oggi utilizzando i Social Network con una strategia commerciale ben gestita, si dà facoltà alle aziende di relazionarsi con i consumatori non solo come destinatari passivi del messaggio promozionale, ma anche come promotori attivi di quel messaggio.

 La distribuzione selettiva

Se l’azienda commercializza un prodotto che per le sue caratteristiche necessita di canali distributivi più selezionati e mirati e intende comunque ottenere una diffusione capillare che offre il web, si trova spesso a dover individuare un ristretto numero di rivenditori specializzati.

Per distribuzione selettiva si intende pertanto un sistema di distribuzione in cui la vendita dei prodotti viene concessa ad un limitato numero di rivenditori autorizzati che rispettino su base contrattuale i requisiti richiesti dal produttore.

Nel sistema di distribuzione selettiva la scelta dei rivenditori avviene secondo criteri oggettivi di indole qualitativa stabiliti indistintamente e resi disponibili per tutti i rivenditori potenziali, applicati in modo non discriminatorio in considerazione delle caratteristiche del prodotto in questione, al fine di conservarne la qualità e garantirne un utilizzo corretto.

Molteplici quindi sono gli aspetti a cui l’Impresa deve porre attenzione per lo sviluppo e il successo della propria attività, specie nell’ambito del commercio on line.

Pur in un mercato in continua evoluzione quindi la registrazione dei titoli di Proprietà Industriale ed Intellettuale (marchi, design, brevetti) costituisce ancora la strategia più efficace cui affidarsi quale strumento di lotta alla contraffazione dei prodotti/servizi ed alla concorrenza sleale.

I Consulenti di A®KONSULT sono a vostra disposizione per ogni suggerimento e valutazione del caso.

INFORMATIVA PRIVACY - ADEGUAMENTO AL GDPR 679/16

Con la seguente informativa privacy la Arkonsult di Carmignato Dr. Anna & C. S.a.s. (di seguito la “Società”) La informa che – ai sensi e per gli effetti di quanto disposto dall’art. 13 del Regolamento Europeo 2016/679 in materia di protezione dei dati personali (“GDPR”) – i Suoi dati personali verranno trattati attraverso strumenti elettronici e manuali, in Italia e all’estero.La presente informativa, redatta sulla base del principio della trasparenza e di tutti gli elementi e principi richiesti dal GDPR è articolata in singole sezioni ognuna delle quali tratta uno specifico argomento in modo da render la lettura più rapida, agevole e di facile comprensione (nel seguito l’“Informativa”).

INFORMATIVA

Informativa ai sensi dell’articolo 13 del Regolamento Europeo sulla Protezione dei Dati, n. 679/2016

Ai sensi degli artt. 13 e 14 del Regolamento Europeo n. 679/16, denominato “General Data Protection Regulation” o “GDPR”:

TITOLARE DEL TRATTAMENTO

Il Titolare del trattamento (di seguito “Titolare”) è la società  ARKONSULT di Carmignato Dr. Anna & C. S.A.S. – Via Montà, 106 – 35136 PADOVA – C.F./P. IVA 04953290287 – e-mailinfo@arkonsult.eu  

BASE GIURIDICA DEL TRATTAMENTO

Il fondamento giuridico del trattamento dei Suoi dati personali è:

il consenso da Lei prestato per una o più finalità specifiche;

l’esecuzione di un contratto e/o l’esecuzione di misure precontrattuali;

l’adempimento di un obbligo legale al quale è soggetto il Titolare;

l’esecuzione di un compito di interesse pubblico o per l’esercizio di pubblici poteri.

Sarà comunque sempre possibile richiedere alla Società di chiarire la concreta base giuridica di ciascun trattamento ed in particolare di specificare se il trattamento sia basato sulla legge, previsto da un contratto o necessario per concludere un contratto.

FINALITA’ DEL TRATTAMENTO

I Suoi dati personali verranno trattati per le seguenti finalità:

corretta e completa esecuzione dell’incarico professionale ricevuto;

iscrizione al servizio di newsletter;

l’adempimento di obblighi di legge, amministrativi e contabili.

Inoltre, i Suoi dati personali verranno trattati per le finalità di:

a) invio di informazioni, offerte commerciali, materiale pubblicitario e promozionale riguardante servizi propri (anche con modalità automatizzate tramite e-mail, sms, posta, contatto telefonico, ecc.) relativi ai servizi forniti dalla Società;

b) comunicazione a soggetti terzi esterni alla Società.

Il conferimento dei Suoi dati è necessario per il conseguimento delle finalità di cui al punto 1).

Il mancato, parziale o inesatto conferimento comporterà l’impossibilità per la Società di fornire i servizi richiesti.

Il consenso per il trattamento dei Suoi dati per le finalità di cui al punto 2) è facoltativo, ma l’eventuale rifiuto comporta l’impossibilità di inviare comunicazioni commerciali.

In ogni caso e come nel seguito meglio precisato, potrà revocare sempre il consenso, anche in modo parziale.

COMUNICAZIONE A SOGGETTI TERZI

I Suoi dati personali saranno trattati esclusivamente da persone autorizzate al trattamento e da persone designate quali Responsabili del trattamento e/o persone autorizzate, nel rispetto della normativa GDPR, al fine di svolgere tutte le attività di trattamento necessarie a perseguire le finalità dettagliate in questa Informativa. I Suoi Dati Personali potranno essere comunicati ad enti pubblici o all’autorità giudiziaria, ove richiesto per legge o per prevenire o reprimere la commissione di un reato, e comunque a:

– consulenti e professionisti della Società;

– enti privati e pubblici competenti per la tutela della proprietà intellettuale oggetto dell’incarico;

– consulenti, istituti di credito, società di recupero credito, ecc.

TEMPI DI CONSERVAZIONE

I Suoi dati personali verranno conservati per il periodo necessario al perseguimento delle finalità relative al punto 1). In particolare, i Suoi Dati Personali saranno trattati per un periodo di tempo pari al minimo necessario ossia fino alla cessazione dei rapporti contrattuali in essere con il Titolare del Trattamento fatto salvo un ulteriore periodo di conservazione che potrà essere imposto da norme di legge.

Inoltre, qualora decidesse di rilasciare il consenso facoltativo relativo alle finalità di marketing di cui sopra, i Suoi dati verranno conservati, salvo revoca del consenso, per un arco di tempo non superiore a quello necessario al conseguimento delle finalità.

I dati verranno conservati per un periodo ulteriore in caso emergano necessità di gestire eventuali contestazioni o contenziosi.

 IL RESPONSABILE DELLA PROTEZIONE DEI DATI 

Il Responsabile per la Protezione dei Dati, nella presente società: non deve essere designato.

REVOCA DEL CONSENSO

Ha il diritto di revocare il consenso che ha rilasciato in ogni momento totalmente e/o parzialmente. Questo non pregiudicherà la liceità del Trattamento basata sul consenso prestato prima della revoca.

Per revocare il consenso potrà contattare il Titolare agli indirizzi pubblicati in questa informativa.

TRASFERIMENTO DEI DATI ALL’ESTERO

I Suoi Dati Personali saranno trattati dal Titolare all’interno del territorio dell’Unione Europea.

Qualora per questioni di natura tecnica e/o operativa o per l’esecuzione del contratto si renda necessario avvalersi di soggetti ubicati al di fuori dell’Unione Europea, La informiamo sin d’ora che tali soggetti saranno nominati Responsabili del Trattamento ed il trasferimento dei Suoi Dati Personali a tali soggetti, limitatamente allo svolgimento di specifiche attività di Trattamento, sarà regolato in conformità a quanto previsto dal GDPR.

Saranno adottate tutte le cautele necessarie al fine di garantire la totale protezione dei Dati Personali basando tale trasferimento sulla valutazione di opportune garanzie tra le quali a titolo esemplificativo, decisioni di adeguatezza dei paesi terzi destinatari espresse dalla Commissione Europea; garanzie adeguate espresse dal soggetto terzo destinatario ed in ogni caso verranno rispettato quanto previsto dagli artt. 44- 49 del GDPR.

In ogni caso potrà richiedere maggiori dettagli al Titolare del Trattamento qualora i Suoi Dati Personali siano stati trattati al di fuori dell’Unione Europea richiedendo evidenza delle specifiche garanzie adottate.

DIRITTI DELL’INTERESSATO

Le ricordiamo che potrà esercitare i suoi diritti previsti dal GDPR e in particolare di ottenere:

la conferma che sia o meno in corso un Trattamento di Dati personali che La riguardano e di ottenere l’accesso ai dati e alle seguenti informazioni (finalità del Trattamento, categorie di Dati personali, destinatari e/o categorie di destinatari a cui i dati sono stati e/o saranno comunicati, periodo di conservazione);

la rettifica dei Dati personali inesatti che La riguardano e/o l’integrazione dei Dati personali incompleti, anche fornendo una dichiarazione integrativa;

la cancellazione dei Dati personali, nei casi previsti dal GDPR;

la limitazione al Trattamento nelle ipotesi previste dalla Normativa Privacy vigente;

la portabilità dei dati che La riguardano, ed in particolare di richiedere i dati personali che La riguardano forniti al Titolare e/o richiedere la trasmissione diretta dei Suoi dati a un altro titolare del trattamento;

l’opposizione al trattamento in qualsiasi momento, per motivi connessi alla Sua situazione particolare, al trattamento dei dati personali che La riguardano nel pieno rispetto della Normativa Privacy vigente, nonché per le finalità di marketing.

Potrà esercitare i Suoi diritti rivolgendosi alla casella di posta elettronica info@arkonsult.eu allegando copia del documento d’identità, specificando nell’oggetto “privacy”.

In ogni caso avrà sempre diritto di proporre reclamo all’autorità di controllo competente (Garante per la Protezione dei Dati Personali), ai sensi dell’art. 77 GDPR, qualora ritienga che il trattamento dei Suoi dati sia contrario alla Normativa Privacy vigente.